Anatre mute...neanche tanto!

La papera muta è una razza di anatra originaria dell’America Meridionale e importata solo successivamente in Europa. Ha un corpo robusto e tozzo e si caratterizza per avere intorno agli occhi e alle guance una sorta di “maschera” di colore rosso.

La domanda che ci fanno spesso i bambini vedendo questi esemplari è: “Ma perché la chiami “muta” se fa “qua qua” come le altre papere?!”. Beh effettivamente queste papere non sono totalmente mute, infatti emettono vari versi. Ma l’appellativo “muta” è comprensibile se si pensa che al momento in cui sono state importate in Europa, qui erano diffuse e conosciute le anatre discendenti dai germani reali, le cui femmine sono davvero rumorosissime (se non ci credete venite a conoscere Camilla e Ursula!).

Passiamo alle nostre papere mute! Renato e Marisa sono due esemplari nati nella primavera 2015. Sono arrivati nella nostra fattoria che avevano circa 10 giorni, ed è stato emozionante vederli crescere giorno dopo giorno. Marisa ha un carattere docile e si è già rivelata un’ottima covatrice e una mamma premurosa e protettiva. Renato è un papero molto vivace ed estremamente curioso. 

Scrivi commento

Commenti: 0